lunedì 30 gennaio 2012

Ricetta base per Pan di Spagna

Ingredienti per stampo torta 24 cm:
150 gr di farina per dolci
6 tuorli
6 albumi montati a neve fermissima
250 gr di zucchero
1/2 cucchiaio di scorza di limone possibilmente non trattato, prepararla già grattugiata.
un pizzico di sale.
Preparazione:
Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 180°C; preparare già imburrata e infarinata una tortiera da 24 cm di diametro o a piacere una teglia quadrata. Setacciare la farina con un pizzico di sale, a parte montare i tuorli con lo zucchero setacciato e la scorza di limone fino a formare una crema. Montare gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale; aggiungere la farina nella crema di tuorli e zucchero, unire gli albumi montati a neve, mescolare bene il tutto, velocemente trasferire l'impasto nella tortiera e livellare bene. Infornare nel piano intermedio del forno dai 35-45 minuti dipende dal forno, sarà pronto quando diventerà spugnoso al tatto e comincerà a staccarsi dai bordi; una volta tolto dal forno far raffreddare molto bene, togliere dalla tortiera e aspettare che sia freddo completamente.

Dolce Far Niente

Ingredienti:
1 confezione di Pan di Spagna a due strati, oppure prepararlo in casa; si può sostituire con savoiardi, pavisini, biscotti, ecc.
5 tuorli.
3 albumi montati a neve super fermissima.
150 gr di zucchero.
500 gr di ricotta.
1 tazza colma di caffè ristretto
aroma al rum o quello che si preferisce.
200 gr di cioccolato fondente ad uso alimentare tritato a coltello e tagliere, sconsiglio il trituraggio a robot.
cacao amaro in polvere q.b.
1 confezione di amaretti, premararli sminuzzati a mano
un pizzico di sale.
Preparazione:
Cominciare sbattendo i tuorli con lo zucchero fino an formare una crema molto chiara e cremosa. Poi unire delicatamente la ricotta ed con delicatezza gli albumi montati precedentemente a neve con un pizzico di sale. In una pirofila disporre a piacere il Pan di Spagna, preparare il caffè ed attendere che si raffreddi bene, aggiungere l'aroma di rum(un cucchiaino da caffè-oppure essenza per dolci); mentre si attende il raffreddamento del caffè aggiungere alla ricotta il cioccolato sminuzzato, mescolare piano e dolcemente; inzuppare poi il Pan di Spagna(per chi desidera sostituire il caffè con orzo) stendere uno strato di ricotta e uno strato di amaretti tritati, porre il secondo strato di Pan di Spagna, inzupparlo ancora con il caffè, stendere altro strato di ricotta, poi gli amaretti fino a esaurimento degli ingredienti. Ultimo strato spolverizzare con il cacao amaro a volontà. Porre in frigorifero almeno per 3 ore.

domenica 29 gennaio 2012

Buon compleanno MastroLeonardo!

Quanti sono?
48.....
Beh, non sei vecchio.... sei da collezione...
Tanti auguri.
Autoauguri..

mercoledì 18 gennaio 2012

Buon Compleanno

C'è chi dice che i fiori più belli fioriscano a maggio, io credo che il fiore più bello sia fiorito in questo mese. Quel fiore sei tu! Buon Compleanno! 
Tanti Auguri!


domenica 15 gennaio 2012

Ibm crea una memoria elettronica formata da 12 atomi

I laboratori della statunitense Ibm sono riusciti a bruciare un'altra tappa nella storia dell'informatica. Stavolta non si tratta di un super computer ma di una memoria magnetica formata da appena 12 atomi di ferro distribuiti su due file ordinate. Si tratta di un nuovo balzo immenso nell'infinitamente piccolo.
Finora il sistema piu' minuscolo richiedeva almeno un milione di atomi. Secondo la rivista Science, la novita' e' frutto dei tecnologi dell'Almaden Research Center dell'Ibm negli Usa. Il risultato potrebbe trovare applicazione nelle memorie dei normali pc costruendone di piu' leggere e meno energivore.
Dalla rete

domenica 8 gennaio 2012

Zuppetta di misto legumi

Zuppetta di misto legumi:
Ingredienti per circa 4 persone:
300 g di legumi misti a piacere secchi, esempio: fagioli, piselli, taccole, fagiolini, fave, ceci, lenticchie.
1 carota
mezza cipolla
2 gambi di sedano
1 grossa noce di burro; a piacere sostituire con olio d'oliva di qualità.
a piacere una manciata di crostini di pane tostati
sale, pepe q.b.
Preparazione:
Lasciare a mollo per una notte i legumi, se sono confezionati leggere le indicazioni di preparazione. In una pentola capiente, mettere la carota, la mezza cipolla, i due gambi di sedano lavati e tagliati a pezzi, i legumi e un litro di acqua. Lasciare cuocere il tutto a fuoco basso, controllare di tanto in tanto se è il caso di aggiungere acqua calda, ma non troppa, i legumi devono assorbire quasi tutta l'acqua. A cottura ultimata, lasciare intiepidire, poi passare al mixer o altro strumento a disposizione, ottenuta così una purea rimettere a fuoco per ottenere più densità, salare, pepare e aggiungere una noce di burro, servire caldo con crostini di pane dorati anch'essi in un po' di burro.

Patatine fritte

Buone! Buone! Mmm buuooneee!
Ingredienti per ogni commensale:
Due patate intere grosse di varietà farinosa tipo Sunta oppure Re Edoardo.
Per ottenere la patatina perfetta, friggerla due volte così l'esterno resta dorato e croccante mentre l'inerno soffice soffice.
Sbucciare bene le grosse patate, lavarle e asciugarle molto bene. Tagliare le patate nel senso della lunghezza in fette di circa un centimetro poi in bastoncini di spessore sempre di un centimetro circa. Per evitare che anneriscano metterle in una terrina con acqua ghiacciata, mano a mano che le si tagliano. L'olio per friggere deve essere di alta qualità, non risparmiare su questo, mangiare una volta in meno piuttosto le patatine. Usare una friggitrice o una padella con il fondo spesso, riempire fino a metà, non di più altrimenti nella cottura si alza perchè le patate rilasciano acqua. Per la prima frittura l'olio non deve essere troppo caldo, per verificare: con termometro 160°C o ad occhio con uno stecchino immerso. Se frigge vuol dire che la temperatura è corretta oppure friggere un cubetto di pane, se scurisce in meno di 30 secondi circa la temperatura è giusta, se in meno di 10 secondi circa l'olio è troppo caldo e si deve abbassare la fiamma. Per non bruciare l'olio friggere poche patatine per volta, circa 4-5 minuti fino a quando sono dorate. Asciugarle molto bene. La seconda frittura va fatta poco prima di servirle, riscaldando l'olio, se non è bruciato, la temperatura deve essere di 180°C, oppure con la prova del cubetto di pane che deve scurire in 15 secondi circa, cuocerle in 2-3 minuti. Riasciuga molto bene. Salare a piacere .

sabato 7 gennaio 2012

Gennaio

Dall'ortofrutticolo:
Barbabietole, bietole, carciofi, cardi, carote, catalogna, cavoli, cicoria, cipolle, coste, crescione, finocchi, indivia, lattuga, patate, porri, prezzemolo, radicchio, rape, scorzonera, sedano, sedano rapa, spinaci, tartufi, topinambours, zucche, agrumi, banane, cachi, frutta esotica, frutta secca, mele, pere.
Dal macellaio:
Agnello, anatre, asino, cavallo, faraone, maiale, manzo, oche, pollame, vitello; cacciagione: beccacce, fagiani, flolaghe, germani reali, lepri, pernici.
Dal pescivendolo:
Crostacei e Molluschi: Aragoste, calamari, cozze, datteri, gamberi, granchi, lumache, ostriche, polpi, seppie, tartufi di mare, vongole; pesci di mare: argentine, branzini, cefali, merluzzi, murene, ombrine, orate, palombi, pesci capone, pesci spada, razze, sardine, sgombri, sogliole, storioni, triglie; pesci d'acqua dolce: anguille, bottatrici, carpe, lavarelli, lucci, persici, salmoni, tinche, trote.

Stupidi

Il danno peggiore per gli stupidi è essere sé stessi!!!
Stepehn Littleword

Qualsiasi stupido può criticare, condannare e lamentarsi, e quasi tutti gli stupidi lo fanno. Ci vuole invece carattere ed auto-controllo per ascoltare, comprendere e perdonare.
Illuditi che ci sempre qualcuno più stupido di te, perchè la vera certezza è che sei stupido rispetto a qualcun altro.

Il mondo di Beatrix Potter

Autore: Beatrix Potter
Titolo: Il Mondo di Beatrix Potter
Sottotitolo: L'Unica edizione originale e autorizzata
Editore: Sperling & Kupfer
Indicazioni:
C'erano una volta tre gattini che si chiamavano Mittens, Moppet e Tom Micio.
"Le mie amiche stanno per arrivare,
e voi siete impresentabili.
Sono fuori di me!"
esclamò la Signora Tabitha Nervosetti.
Euro 32,00
www.peterrabbit.com
www.facebook.com/sperling.kupfer
Notizie tratte dal libro stesso:
Questo prezioso volume riunisce, nella loro versione integrale, tutte le ventitré storie di Peter Coniglio e le poesie di Beatrix Potter, accompagnate dalle illustrazioni originali a colori e in bianco e nero, restaurate nel 2002 in occasione del centenario della prima pubblicazione de La storia di Peter Coniglio. Le storie vengono presentate nell'esatta sequenza in cui furono pubblicate poiché, per quanto ognuna costituisca un'entità a sé stante, allacciano fra loro riferimenti e rimandi, grazie a personaggi che ritornano e trame che si prolungano da un testo all'altro. Inoltre, dal momento che spesso traggono spunto da persone, animali e luoghi reali, sono sempre precedute da una breve nota introdutiva. Il volume include poi quattro storie che, per motivi diversi, non furono pubblicate durante la vita di Beatrix Potter, ma che ancora una volta mostrano le sue doti narrative e di illustratrice.
Il mondo di Beatrix Potter presentano qui nella sua interezza è tanto affascinante ora quanto lo fu alla sua prima apparizione ben più di cento anni fa.
BEATRIX POTTER è nata a Londra nel 1866; ha avuto un'infanzia piuttosto solitaria e, durante i lunghi periodi di vacanza trascorsi in Scozia e nel Lake District con la famiglia, si è appassionata allo studio della natura. Fin da bambina ha manifestato un singolare talento artistico disegnando e dipingendo piante, fiori, frutti e animali. La sua carriera inizia nel 1901, a trentacinque anni, come autrice per bambini e illustratrice. Nel periodo precedente la prima guerra mondiale la richiesta dei suoi lavori è tale da farle consegnare alle stampe due storie inedite all'anno. Raggiunta l'indipendenza finanziaria, acquista un terreno nel Lake District e, quando si sposa, nel 1913, vi si trasferisce. Negli ultimi trent'anni di vita si dedica alla campagna e all'allevamento e, prestando la sua opera per il National Trust, l'organizzazione inglese che si occupa della salvaguardia e della conservazione del territorio e del patrimonio artistico, contribuisce allo sviluppo del Lake District che tuttora, grazie al suo impegno, rimane sotto la tutela del National Trust.
Le sue storie senza tempo non hanno mai perduto popolarità; tradotte in oltre trentacinque lingue, deliziano bimbi di ogni Paese.

giovedì 5 gennaio 2012

Minibloq

Minibloq è un software distribuito con licenza libera che offre un ambiente di sviluppo integrato, dedicato alla programmazione della scheda Arduino, di robot e di altre piattaforme hardware di physical computing. È dotato di un'interfaccia grafica intuitiva per renderlo adatto allo scopo per il quale è stato creato, fornire un ausilio per l'insegnamento della programmazione e della robotica a principianti.
Caratteristiche salienti di Minibloq sono l'interfaccia visuale, e la capacità di generare il codice a partire da uno schema grafico a blocchi disegnato dall'utente. Per questa sua impostazione intuitiva, il software è indirizzato ad avvicinare i neofiti alla programmazione di microcontroller, in contesti scolastici ed educativi che vanno dalla scuola primaria al livello liceale.
Da Wikipedia

Il libro dell'inquietudine di Bernardo Soares


Sono nato in un’epoca in cui la maggior parte dei giovani aveva perduto la fede in Dio, per la stessa ragione per la quale i loro padri l’avevano avuta – senza sapere perché. E allora, poiché lo spirito umano tende naturalmente a criticare perché sente, e non perché pensa, la maggior parte di quei giovani ha scelto l’Umanità come surrogato di Dio. 
Il libro dell’inquietudine, Fernando Pessoa

Fritzing


Fritzing è un software libero per la progettazione elettronica (EDA) focalizzato sul passaggio da semplici prototipi (basati sulla breadboard) al circuito stampato da inviare alla produzione. È stato sviluppato dall'Interaction Design Lab della Fachhochschule Potsdam (Università di scienze applicate di Potsdam).
Fritzing è stato creato nello stesso spirito di Arduino e Processing, ossia fare in modo che designer, artisti, hobbisti o ricercatori possano documentare i loro prototipi basati su Arduino e creare i circuiti stampati da fabbricare. Il sito web del progetto favorisce il processo di condivisione dei prototipi in modo tale da abbattere i costi di produzione grazie all'apporto della comunità nella progettazione.
Fritzing può essere visto come uno strumento di Electronic Design Automation rivolto a un'utenza non ingegneristica: la metafora di ingresso è quella dell'ambiente del progettista di prototipi basati sulla breadboard, mentre in uscita non ci sono molte opzioni e ci si concentra sui mezzi di produzione accessibili.
Fritzing possiede la capacità di sbrogliare automaticamente lo schema elettrico e il circuito stampato.
Da Wikipedia