sabato 16 febbraio 2013

Una buona terapia per i file raw

Raw Therapee è un programma open source che processa immagini, principalmente fotografie digitali consentendo anche di leggere, modificare e convertire formati Raw proprietari.

Il programma è scritto in C usando GTK+ e dcraw da Gábor Horváth di Budapest. A luglio 2011 il programma ha raggiunto la versione 3.0.0, prima versione open source del programma.

Il primo aprile 2012 è stata rilasciata la versione 4.0.8.

I produttori di fotocamere capaci di registrare le foto in formato raw forniscono sempre, ovviamente, un software capace di visualizzare e convertire questo formato di file e registrarlo in jpeg o tiff. 
Un file in formato raw è come la pellicola negativa di una macchina analogica. Per poter visualizzare l’immagine è necessario svilupparla e stamparla, nel caso del raw convertirla in un formato visualizzabile (jpeg o tiff). Durante questa fase è possibile apportare una serie di correzioni al file raw .E' possibile variare quasi tutti i parametri di ripresa: esposizione, bilanciamento del bianco, nitidezza, saturazione, curva di risposta tonale, riduzione der rumore, spazio colore, ecc. Inoltre è possibile applicare effetti speciali come il D-lightining (o equivalente) e, ovviamente, ridimensionare, tagliare, applicare correzioni alla distrsione o alla vignettatura, ecc..
Queste correzioni possono essere applicate senza alterare il file originale e salvando il risultato come jpeg o tiff. Chiaramente le possibilità di modifica e correzione dipendono dalle possibilità offerte dal software utilizzato.
Il programma è scaricabile dal sito http://www.rawtherapee.com/ . Sul sito è possibile anche scaricare il manuale utente anche questo in italiano.