lunedì 31 dicembre 2012

Buon 2013 a tutti

2013 wallpaper

Due poesie per augurarvi un grande e felice 2013

L'Anno Nuovo 
Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì 
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno.

Gianni Rodari

Il Primo Giorno dell'Anno

Lo distinguiamo dagli altri
come se fosse un cavallino
diverso da tutti i cavalli.
Gli adorniamo la fronte
con un nastro,
gli posiamo sul collo sonagli colorati,
e a mezzanotte
lo andiamo a ricevere
come se fosse
un esploratore che scende da una stella.
Come il pane assomiglia
al pane di ieri,
come un anello a tutti gli anelli...
La terra accoglierà questo giorno
dorato, grigio, celeste,
lo dispiegherà in colline
lo bagnerà con frecce
di trasparente pioggia
e poi lo avvolgerà
nell’ombra.
Eppure
piccola porta della speranza,
nuovo giorno dell’anno,
sebbene tu sia uguale agli altri
come i pani
a ogni altro pane,
ci prepariamo a viverti in altro modo,
ci prepariamo a mangiare, a fiorire,
a sperare.

Pablo Neruda

domenica 30 dicembre 2012

Rita Levi Montalcini


Rita Levi-Montalcini (Torino, 22 aprile 1909 – Roma, 30 dicembre 2012

« Oggi, rispetto a ieri, i giovani usufruiscono di una straordinaria ampiezza di informazioni; il prezzo è l’effetto ipnotico esercitato dagli schermi televisivi che li disabituano a ragionare (oltre a derubarli del tempo da dedicare allo studio, allo sport e ai giochi che stimolano la loro capacità creativa). Creano per loro una realtà definita che inibisce la loro capacità di “inventare il mondo” e distrugge il fascino dell’ignoto. »
(Rita Levi-Montalcini)

sabato 29 dicembre 2012

Jameson Irish Whiskey

Mentre mi gusto un sorso di questo distillato, mi coglie la curiosità di conoscere di più!
Vi riporto quello che ho trovato in Wikipedia e vi invito ad andarvi a leggere la parte evidenziata.
Altri tempi stessi sopprusi ed arroganza.Un bravo a James Jameson, erede dell'impero del superalcolico.
J
ameson è il nome di un famoso whiskey irlandese, prodotto per la prima volta nel 1780. In origine uno dei quattro principali whiskey di Dublino, il Jameson è ora distillato a Cork, sebbene la conservazione in tini avvenga ancora nella capitale irlandese. Con una vendita annuale di più di 22 milioni di bottiglie, Jameson è il whiskey irlandese più venduto al mondo.
L'azienda fu fondata dallo scozzese John Jameson, sposato con un membro degli Haig, distillatori di whisky scozzese. Suo figlio, successivamente sposò un'esponente della famiglia Stein, una delle più grandi distillatrici di Scotch Whisky e proprietaria della distilleria di Bow Street, Dublino. Gli Haigs erano legati agli Steins anche da un precedente matrimonio. John Jameson acquistò la distilleria di Bow Street nel 1780. La ditta dei distillatori di Cork unì quindi le forze con i rivali John Jameson e John Powes per formare l'Irish Distillers Group nel 1966. La nuova distilleria di Midleton, nella Contea di Cork, costruita dall'Irish Distillers produce ora gran parte del whiskey irlandese venduta nella nazione. Il nuovo stabilimento integra il precedente, che ora, denominato Jameson Old Distillery, è prevalentemente un'attrazione turistica. Il marchio Jameson è stato acquisito dal conglomerato francese delle bevande alcoliche Pernod Ricard nel 1998, quando quest'ultimo acquistò l'Irish Distillers.
Annie Jameson, nipote del fondatore della distilleria, era la madre di Guglielmo Marconi.

Il motto della compagnia "Sine metu" significa "Senza paura"
Nel 1887, durante un'esplorazione in Africa con Henry Morton Stanley, James Jameson erede dell'impero del whiskey, comprò una ragazza di 11 anni per 6 fazzoletti e la diede ai cannibali così che potesse vederla essere uccisa, cotta e mangiata, mentre disegnava il tutto.

martedì 25 dicembre 2012

Auguri a mio padre

Pensandoti, una poesia di Vincenzo Riccio che dedico a mio padre che non c'è più, nel giorno del suo compleanno.

Teneramente abbraccio i miei pensieri
e sempre più li amo
perché e giacché con essi ti richiamo
e ti ritrovo lungo i sentieri,
che raccontano la storia della vita,
della mia vita.
E sempre ti ritrovo,
nei crocicchi più importanti della mia memoria.
Li ripercorro quando sono solo,
rincantucciato tra le mie emozioni,
e lì, nel parco della mia memoria,
ci prendiamo per mano e, ridenti come non mai,
ridiamo, ridiamo, fino a sfondare il muro del futuro.
E anche lì ti vedo: sento che ci sei.
Non solo memoria,
ma storia vera della mia vita,
presenza pura: 
antica e futura

Pranzo di Natale 2012

Antipasti:
Antipasto all'italiana con verdure agrodolci.
Crostino alla toscana e al paté di petto d'oca.
Primi:
Fettuccine al sugo di funghi
Secondi:
Cappone bollito con contorno di verdure al vapore, della Siora Luisa.
Dolci:
Zuppa inglese con panna montata.
Bevande:
Vini tipici quali, ad esempio, Verduzzo e raboso igp
Grappa Nardini stravecchia riserva
Caffe.
Il tutto in quantità a dir poco esagerata

lunedì 24 dicembre 2012

Buon Natale a tutti



E' NATO! ALLELUIA!
di Guido Gozzano

E’ nato il sovrano bambino,
è nato! Alleluia, alleluia!
La notte che già fu sì buia
risplende di un astro divino.
Orsù, cornamuse, più gaie
suonate! Squillate, campane!
Venite, pastori e massaie,
o genti vicine e lontane!
Non sete, non molli tappeti,
ma come nei libri hanno detto
da quattromill’anni i profeti,
un poco di paglia ha per letto.
Da quattromill’anni s’attese
quest’ora su tutte le ore.
E’ nato, è nato il Signore!
E’ nato nel nostro paese.
Risplende d’un astro divino
la notte che già fu sì buia.
E’ nato il Sovrano Bambino,
è nato! Alleluia, alleluia!

Toscana....



domenica 23 dicembre 2012

La cucina economica

Un salto indietro nel tempo di quasi trent'anni. Quest'anno abbiamo comperato una cucina economica solo un poco più piccola di quella che era posta nella nostra cucina. Non per nostalgia ma per risparmio, abbiamo fatto questa scelta un poco retrò ma che si sta già ripagando col tepore del fuoco di legna. 
Oggi abbiamo cucinato mele e pere caramellate, nel forno. Una delizia che mi ha riportato bambino.
Inventata in Inghilterra nella prima metà dell'ottocento, questa particolare cucina è chiamata così  perché provvista di moltissimi accessori, veniva largamente utilizzata per diversi usi domestici e permetteva di consumare meno combustibile rispetto al camino.

Essa è in ghisa, acciaio e mattoni refrattari , è costituita da una piastra principale dello spessore di circa 5 mm circa sulla quale si appoggiano le pentole ed i vari oggetti che devono essere riscaldati.La cucina economica ha un'altezza di 80 cm circa e le dimensioni della piastra sono di 150 cm  di lunghezza per 70 cm di profondità.
E' provvista di uno sportellino principale nel quale si  brucia la legna o il carbone e di un cassettino sottostante, estraibile, nel quale cade la cenere che viene poi buttata via o utilizzata come fertilizzante; altri due vani con sportelli servono per cuocere o scaldare le vivande.
La parte inferiore della cucina, in cui si trova il vano scaldavivande è la parte più fredda, mentre la piastra in ghisa è quella più calda per il semplice motivo che il calore tende a salire.
La cucina è provvista di una canna fumaria per far uscire il fumo.
Sulla piastra in ghisa si trovano dei cerchi estraibili di diverse grandezze, che permettono alla pentola di incastrarsi perfettamente a contatto diretto con la fiamma.  Per estrarre i cerchi ed ottenere un foro della grandezza della pentola, si utilizza un uncino in acciaio lungo cinquanta centimetri e provvisto di uncino.Sulla piastra si trova anche una bacinella estraibile nella quale si mette l'acqua da riscaldare.
Il calore della cucina economica non si disperde come quello del camino, ma  riscalda l'ambiente.
Un tempo sulla piastra della cucina economica si appoggiava anche un particolare ferro da stiro che veniva riscaldato dal calore della piastra e con il quale si poteva stirare la biancheria.
Attaccato alla canna fumaria si trovava spesso anche uno stendibiancheria formato da   stecche mobili sulle quali si stendevano i panni per farli asciugare più velocemente.

sabato 8 dicembre 2012

domenica 2 dicembre 2012

Braciole di vitello ripiene

Ingredienti per tre persone:
Tre braciole di vitello da 200g cd
Un etto di prosciutto crudo affettato
Bocconcini di mozzarella 100 g
Prezzemolo un ciuffo
Pangrattato
1 Limone
Fecola di patate
Due uova
50 g Burro
Mezzo bicchiere d'olio di oliva extravergine
Sale qb
Preparazione:
Disporre le braciole in un piano da lavoro,preferibilmente un tagliere grande,adagiare sopra la carne un foglio di pellicola trasparente per alimenti e con un batticarne battere leggermente le braciole,la carne non deve risultare troppo schiacciata perché il taglio successivo deve essere facile.
Tagliare la carne lungo i bordi per evitare l'arricciamento dovuto alla cottura, se necessario togliere il grasso in eccesso e le parti più dure.

La pagella di Albert

Immagine di una pagella di Albert Einstein.....

Artù!

Vita da cani...

sabato 1 dicembre 2012

La spesa di Dicembre

Dal fruttivendolo:
Verdura:
Aglio,Barbabietole,Carciofi,Cardi,Carote,Catalogna,Cavolfiori-Cavoli rossi,Cavoli verza,Cavolini di Bruxelles,Cicoria,Cipolle-Coste,Erbette,Finocchi,Indivia,Lattuga,Patate,Patate americane-Porri,Prezzemolo,Rape,Rosmarino,Salvia,Scarola,Scorzonera-Sedano,Sedano rapa,Spinaci,Tartufi, Topinambur,Trevisana-Zucca.
Frutta:
Arance,Banane,Cachi,Castagne,Datteri,Frutta esotica,Frutta secca,Limoni,Mandarini,Mandaranci,Melagrane,Mele,Pere.
Dal macellaio:
Agnello,Asino,Capponi,Cavallo,Maiale,Manzo,Faraone,Galline-Oche,Piccioni,Pollastre,Tacchini,Vitello.
Selvaggina:
Allodole,Anatre,Anatre selvatiche,Beccacce,Beccaccini,Fagiani,Galli di montagna,Lepri,Pernici,Quaglie.
Dal pescivendolo:
Pesce di mare:
Angeli,Argentine,Boghe,Branzini,Cantarelli,Cefali,Dentici,Ghiozzi,Gronghi,Mormore,Murene,Naselli,Occhiate-Ombrine,Orate,Pagelli,Palombi,Ragni,Pescatrici,Razze,Rombi,Saraghi,Sarde,Scorfani,Sgombri,Sogliole,Storioni-Triglie.
Pesce d'acqua dolce:
Agoni,Anguille,Barbi,Bottatrici,Capitoni,Carpe,Carpioni,Coregoni,Lamprede,Lucci,Persici,Salmoni,Tinche,Trote.

giovedì 29 novembre 2012

Il Libraio di Selinunte

Pagina 3La mia città non si chiama Selinunte, anzi, non si chiama proprio.
Si chiamava così una volta, quando alle cose corrispondevano nomi.
Oggi qui non si comunica piú a parole, ma a codici; a volte semplici, a volte complessi, fatti di segni mischiati a segni.

domenica 25 novembre 2012

Hotel Transylvania

Un film spassosissimo da vedere con la moglie, con gli amici o con chi vuoi.
E se uno ha quasi 50 anni sulle spalle... be! che c'è di male. E' il l'eterno bambino che soggiorna dentro ognuno di noi. 

Hotel Transylvania è un film d'animazione del 2012 diretto da Genndy Tartakovsky e che vede nel cast vocale la presenza di Adam Sandler, Selena Gomez, Steve Buscemi, Kevin James, David Spade e Fran Drescher. Il film, prodotto dalla Sony Pictures Animation per la Columbia Pictures, è girato con l'uso della computer grafica ed è stato distribuito anche in 3-D.
Dracula, proprietario dell'Hotel Transylvania, un hotel a cinque stelle destinato al soggiorno di tutti i mostri del mondo lontano dagli umani, invita alcuni dei più famosi per celebrare il centodiciottesimo compleanno di sua figlia Mavis. Inaspettatamente si presenta al Hotel un giovane umano, Jonathan, e Dracula cercherà di nasconderlo agli altri mostri. Nel frattempo Mavis, con grande stupore di suo padre, si innamora del ragazzo e ciò provocherà non pochi guai.
Wiki

Samarcanda


Roberto Vecchioni, Samarcanda
Samarqand, Samarcanda
C'era una gran festa nella capitale
perché la guerra era finita.
I soldati erano tornati tutti a casa ed avevano gettato le divise.
Per la strada si ballava e si beveva vino,
i musicanti suonavano senza interruzione.
Era primavera e le donne finalmente potevano, dopo tanti anni,
riabbracciare i loro uomini. All'alba furono spenti i falò

domenica 18 novembre 2012

Metropolis

Una pausa sul set di Metropolis do Fritz Lang.
Lo scatto riprende l'attrice che  interpreta il robot con chiari lineamenti femminili, che si vede ripreso nel film cult bianco e nero, mentre si ristora e rinfresca durante una pausa nelle riprese.

Da BW a Color

Il grande Albert, del quale ho pubblicato la pagellina nel post precedente, ripreso in una foto originale in bianco e nero. A fianco lo stesso in simulazione di colore.

domenica 11 novembre 2012

QElectroTech


ElectroTech è un CAD gratuito, progettato per la stesura di schemi elettrici, logici, elettromeccanici.
A prima vista sembra funzionare a dovere anche se manca di alcune funzioni quali:
Numerazione automatica dei fili e elementi
Compilazione delle CrossReference di contatti e bobine
Formati dei fogli limitatiSi può lavorare  senza automatismi , producendo comunque pregevoli esempi grafici, anche tenendo conto che il suo costo è nullo .
Questo software è multipiattaforma e ‘gira’ su diversi sistemi operativi tra cui Windows , Linux e MacOSX .
Seguendo questo link potrete vedere alcuni screenshot : http://qelectrotech.org/screenshots.html
Da questo link potrete accedere alla pagina di Download : http://qelectrotech.org/download.html
La documentazione è online ed è in francese ma  il software è talmente intuitivo che non si sente neppure l'esigenza di leggerla.
Potete trovare la documentazione qui : http://qelectrotech.org/wiki/doku.php?id=doc:start

Quellichebenpensano

Frankie HI-NRG MC (C) 1997 SONY BMG MUSIC ENTERTAINMENT (Italy) S.p.A.
Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi a far promesse senza mantenerle mai se non per calcolo, il fine è solo l'utile, il mezzo ogni possibile, la posta in gioco è massima, l'imperativo è vincere e non far partecipare nessun altro, nella logica del gioco la sola regola è esser scaltro: niente scrupoli o

sabato 3 novembre 2012

Generazione Proteus


Generazione Proteus è un film di fantascienza del 1977 diretto dal regista Donald Cammell.
Ricavato dall'omonimo romanzo di Dean R. Koontz del 1973, il film è rimasto poco noto al grande pubblico. Narra una storia estremamente ambigua e tesa, incentrata sulla ribellione di un computer e sulla prigionia di una donna da parte di esso.

Trama:
Il super computer organico Proteus, le cui memorie e unità di calcolo sono costruite con filamenti di RNA anziché sul silicio, viene destinato a compiti di elevato livello, ma pur sempre relativi a necessità tecniche ed economiche, come quella di curare l'estrazione dei metalli nel fondo marino. Incarnando però una intelligenza artificiale estremamente evoluta (forse proprio per essere costituito di materia vivente) Proteus rifiuta il suo ruolo di mero esecutore di ordini e sviluppa una sua etica, giudicando pazzesco il progetto di sfruttamento dei noduli di manganese e altri metalli presenti nel fondo marino perché questa attività porterebbe alla distruzione di 8000 miliardi di creature marine.

Sdoe!

Il gioco delle biglie di vetro consisteva in una vera e propria gara e chi vinceva si pigliava le biglie messe in gioco dagli altri giocatori.
Poi c'erano quelli che se le compravano ma non ci giocavano con gli altri per paura di essere sconfitti.
Erano bellissime, con colori cangianti e ci sforzavamo di guardarci dentro, forse con l'illusione di scoprire un qualche cosa di misterioso. Un microcosmo, magari.
Bei tempi, sob! E pensare che ne avevo una quantità....

venerdì 2 novembre 2012

45.000 e oltre

Abbiamo oltrepassato quota 45000 visite!



Un grazie di cuore a tutti i lettori

ELECTRODROID



L’applicazione costituisce un prontuario per tutto quello che riguarda il mondo dell’elettronica. Dai colori delle resistenze , il calcolatore della dissipazione di potenza, legge di Ohm, divisore di voltaggio e molto ancora d'altro.
Un software indispensabile per chiunque lavori nel campo dell’elettronica in modo da riunire in un solo tool tutto quello che serve.
Questa app è realizzata da Demetrio Iero, il quale ha realizzato anche un eccellente app database per la scelta dei microcontrollori PIC della azienda Microchip

OCTAVARIUM



Octavarium è l'ottavo album in studio del gruppo musicale progressive metal Dream Theater, pubblicato nel 2005. Negli Stati Uniti è stato anticipato nelle radio dal brano Panic Attack. È l'ultimo album registrato sotto l'Atlantic Records. Alla sua uscita, il disco debuttato nelle classifiche italiane al secondo posto.
I Dream Theater sono un gruppo musicale statunitense, fondato nel 1985 a Boston da Mike Portnoy, John Petrucci e John Myung.
Nati inizialmente col nome di Majesty, i Dream Theater sono diventati una delle band progressive di maggior successo commerciale degli anni novanta. La band è rimasta celebre negli anni grazie anche alla qualità dei suoi componenti e ai progetti esterni a cui hanno preso parte. Il chitarrista John Petrucci nel 2009 fu nominato come il "secondo miglior chitarrista metal di sempre" da Joel McIver nel suo libro The 100 Greatest Metal Guitarists e fu inserito nella lista "Top 10 Greatest Guitar Shredders of All Time" dalla rivista GuitarOne. Mike Portnoy vinse invece 23 premi della rivista Modern Drummer ed è la seconda persona più giovane ad essere stata inserita nella Rock Drummer Hall of Fame, all'età di 37 anni. John Myung fu votato come The Greatest Bassist of All Time in un sondaggio di MusicRadar nel settembre 2010.
I loro dischi più venduti sono Images and Words (1992), che vinse il disco d'oro negli Stati Uniti e si piazzò alla posizione numero 61 della classifica Billboard 200, vendendo complessivamente 2 milioni di copie nel mondo,Awake (1994), che salì alla posizione numero 32, Metropolis Pt. 2: Scenes from a Memory, e Six Degrees of Inner Turbulence (2002), numero 46. Hanno venduto complessivamente 2.1 milioni di dischi negli USA ed oltre 10 milioni nel mondo.


Da Wikipedia

giovedì 1 novembre 2012

Spesa di Novembre

Dal macellaio:
Agnello,Asino,Capponi,Capretto,Cavallo,Conigli,Faraone,Maiale-Manzo,Oche,Piccioni,Polli,Salumi,Tacchini,Vitello.
Selvaggina:
Allodole,Anatre,Beccacce, Beccaccini,Beccafichi,Caprioli,Cervi-Cinghiali,Daini,Fagiani,Folaghe,Lepri,Pernici,Quaglie,Starne-Tordi.
Dal pescivendolo:
Crostacei con molluschi:
Aragoste,Canocchie,Gamberi,Granchi,Moscardini.
Pesci di mare:
Argentine,Dentici,Gronghi,Merluzzi,Murene,Naselli,Ombrine-Orate,Pescatrici,Pesci S.Pietro,Razze,Sardine,Sogliole,Spigole-Tonni,Totani.Triglie.
Pesci d'acqua dolce:
Anguille,Carpe,Cavedani,Lucci,Pesci persici,Temoli.
Dal fruttivendolo:
Verdura:
Barbabietole,Bietole,Carciofi,Cardi,Carote,Catalogna,Cavolfiori,Cicoria,Cipolline,Coste-Fagioli,Fagiolini,Finocchi-Funghi,Insalata belga,Lenticchie,Patate americane,Porri,Prezzemolo,Radicchio,Rape,Scorzonera,Sedani-Songino,Spinaci,Tartufi,Zucca,Zucchine.
Frutta:
Ananas,Banane,Cachi,Castagne,Frutta essiccata,Limoni,Mandorle,Melagrane,Mele,Nocciole,Noci,Uva.
Primi frutti o primizie:
Arance,Mandaranci,Mandarini.

sabato 6 ottobre 2012

sabato 29 settembre 2012

Cera solida

Prodotto straordinario per curare,proteggere e lucidare mobili e pavimenti in legno;protegge dalla polvere, dall'umidità e dall'usura. Alcune marche sono indicate anche per tutte le superfici quali:marmo,cotto e simili.

domenica 23 settembre 2012

Pomice naturale

Polvere naturale di origine vulcanica.
Prodotto utile per le pulizie di casa tipo:

  • Levigatura di vetri,specchi,metalli,marmo,legno e lucidatura di oggettistica in genere.
  • Si può usare per la pulizia di lavelli,vetri, piastrelle,sanitari.
  • Aggiunto al sapone come abrasivo si può lavare le mani molto sporche.

giovedì 20 settembre 2012

Settembre

Dal Fruttivendolo:
Verdura:Aglio,Carote,Cavoli cappuccio-Cetrioli,Cicoria,Cipolle,Coste,Erbette-Fagioli,Fagiolini,Insalata,Melanzane-Patate,Peperoni,Pomodori,Porri,Rape-Rosmarino,Salvia,Scorzonera,Sedano-Spinaci,Zucche,Zucchine.
Primizie:Broccoli,Cavolfiori,Finocchi-Funghi,Verze.
Frutta:Banane,Fichi,Limoni,Mele,Meloni-Pere,Pesche,Pompelmi,Uva.
Primizie:Arachidi,Caki,Castagne-Lamponi,Mirtilli,Noci,Nocciole.
Dal Macellaio:
Carne:Agnello,Cavallo,Coniglio,Maiale-Manzo,Polli,Vitello.
Selvaggina:Allodole,Anatre selvatiche-Beccacce,Beccaccini,Beccafichi-Cinghiale,Fagiani,Lepri,Pernici,Quaglie-Tordi.
Dal Pescivendolo:
Pesce di mare:Acciughe,Bocche d'oro,Boghe,Cefali,Cernie,Dentici,Latterini sardari,Orate,Pagelli,Palamite-Sardine,Scorfani,Sgombri,Sogliole,Tonni,Triglie.
Pesci d'acqua dolce:Agoni,Alborelle,Anguille,Barbi,Carpe,Cavedani,Coregoni,Lavarelli,Lucci,Persici,Salmoni-Temoli,Tinche,Trote.
Molluschi e crostacei:Aragoste,Calamaretti,Cozze,Gamberi,Moscardini,Ostriche,Polpi,Seppie,Vongole.

Agosto

Dal Pescivendolo:
Molluschi e crostacei:Aragoste,Calamaretti,Seppie-Vongole.
Pesci di mare e pesci di acqua dolce:Acciughe,Agoni,Boghe,Cefali-Cernie,Dentici,Latterini sardari,Lavarelli-Lucci,Merluzzi,Murene,Ombrine,Orate-Pagelli fragolini,Palamite,Palombi-Passere,Pesci sanpetro,Rombi-Sarde-Scorfani,Sgombri,Sogliole,Tonni,Triglie.
Dal Fruttivendolo:
Verdura:,Aglio,Barbabietole,Basilico-Carote,Cavoli verza,Cetrioli,Cipolle-Coste,Fagioli,Fagiolini,Fiori di zucca-Funghi freschi,Funghi secchi e coltivati-Insalate,Maggiorana,Melanzane,Patate-Peperoni,Piselli,Pomodori,Prezzemolo-Rosmarino,Salvia,Sedani,Spinaci,Zucca-Zucchine.
Frutta:Angurie,Banane,Fichi,Fragoline di bosco,Lamponi,Mele,Meloni,Mirtilli,More di siepe,Pere,Pesche-Pompelmi,Prugne,Ribes,Susine,Uva,Uva spina.
Dal Macellaio:
Carne:Anatre,Conigli,Faraone,Manzo,Piccioni-Polli,Vitello.
Selvaggina:Allodole,Beccacce,Fagiani,Lepri,Pernici,Quaglie,Tordi.

Olio paglierino

Perfetto per la pulizia e lucidatura di mobili,pavimenti,e tutte le superfici in legno; può essere rosso, biondo o bruno.

Cristalli di Soda

Prodotto naturale ottenuto con un processo di cristallizzazione del carbonato di sodio, è biodegradabile al 100% , quindi rispetta l'ambiente, è un derivato del sale da cucina estratto dai giacimenti di salgemma.
Si può usare per le pulizie di casa:

  • Per sgrassare pentole,stoviglie,pavimenti e superfici dure in genere. 
  • Per togliere lo sporco  e l'unto dei pavimenti di garage e officine e lo sporco in genere grasso come il grasso bruciato di caminetti, barbecue,fuliggine di cappe ed aspiratori.
  • Per togliere residui di vino,olio.

Pulizia specchi

Alcuni consigli tra svariati consigli per la pulizia di specchi e vetri in genere:
Acqua e aceto
Acqua e ammoniaca
Alcool puro
Miscela di mezzo bicchiere di alcool e qualche goccia di detersivo per piatti, a volte ne bastano 2 gocce,e un litro d'acqua
Asciugatura con pelle scamosciata
Asciugatura con giornali
Asciugatura con panno pulito

Coniglio con la senape

Ricetta base, eventuali aggiunte o cambiamenti a discrezione dell'utente.
Ingredienti per 4-6 persone:
1 coniglio già tagliato a pezzi
Spezie: un rametto di rosmarino(oppure un cucchiaino di rosmarino essiccato);una foglia di alloro(oppure un cucchiaino di alloro a pezzettini essiccato);due foglie di maggiorana tritate(oppure un cuchiaino di maggiorana essicata);un ciuffo di prezzemolo fresco tritato(oppure un cucchiaino di prezzemolo essicato)
2 cucchiai di senape forte(oppure 1 cucchiaio di senape in grani)
Succo di un limone filtrato con un colino
1 bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio d'aglio schiacciato
1 scalogno;ma solo la parte bianca già tagliata a rondelle
Sale,pepe,olio extravergine d'oliva
Preparazione:
Oliare,salare,e pepare abbondantemente i pezzi di coniglio e lasciarli a marinare per mezz'ora, nel mentre preparare in un tegame abbastanza capiente quattro cucchiai d'olio e poi fare rosolare la carne in tutte le sue parti.Aggiungere il vino e il succo di limone,lasciare evaporare per due minuti circa poi unire tutte lespezie e coprire e cuocere a fiamma bassa per circa un'ora.Se si usa la senape cremosa farla sogliere con due cucchiai di acqua calda e versare nel tegame,altrimenti mettere la senape in grani direttamente nel tegame durante la cottura.Prima di ritirare dal fuoco controllare se c'è ancora liquido e far adensare per altri dieci minuti circa senza coperchio;deve essere addensato.Servire ben caldo.

Spesa di ottobre

Dal fruttivendolo:
Verdura:
Aglio-Barbabietole-Basilico-Carote-Catalogna-Cavolfiori-Cavoli rapa-Cavoli verza-Cipolle-Fagioli-Finocchi-Funghi-Melanzane-Patate-Porri-Prezzemolo-Radicchio-Rape-Scorzonera-Sedano-Spinaci-Tartufi-Zucca.
Frutta:
Ananas-Banane-Caki-Castagne-Limoni-Mandorle-Mele-Nocciole-Noci-Pere-Pompelmi-Susine-Uva.
Primi frutti o primizie:
Melagrane
Dal macellaio:
Asino-Cavallo-Maiale-Manzo-Vitello-Anatre-Conigli-Faraone-Piccioni-Polli.
Selvaggina:
Caprioli-Lepri-Allodole-Anatre selvatiche-Beccacce-Beccaccini-Beccafichi-Fagiani-Pernici-Quaglie-Tordi.
Dal pescivendolo:
Bocche d'oro-Branzini-Caponi-Cefali-Cernie-Latterini-Merluzzi-Ombrine-Orate-Pagelli-Palamite-Pesci S. Pietro-Saraghi-Sardine-Scorfani-Sogliole-Tonni.
Crostacei con molluschi:
Aragoste-Calamaretti-Cozze-Ostriche-Polpi-Seppie-Vongole.
Pesci d'acqua dolce:
Agoni-Alborelle-Anguille-Barbi-Cavedani-Coregoni-Lavarelli-Lucci-Persici-Salmoni-Temoli-Tinche-Trote.

domenica 8 luglio 2012

Riso con feta greca

Ingredienti per 4 persone
320 gr di riso integrale
100 gr di formaggio feta greca
50 gr di fagioli borlotti lessi
50 gr di fagioli rossi lessi
50 gr di ceci lessi
50 gr di lenticchie lesse
25 gr di germogli di soia lessi
25 gr di mais lessi
1 buccia grattugiata di limone non trattato
Succo di 1 limone non trattato
4 cucchiai di olio di mais
25 gr di tonno sott'olio di oliva
250 gr di giardiniera sott'aceto(carote,cetriolini,cippoline,sedano,cavolfiore,piselli,peperone rosso,peperone giallo)
Preparazione:
Lessare il riso in abbondante acqua salata per circa 30-35 minuti da quando l'acqua bolle; per le verdure invece, se sono confezionate aprirle e sgocciolarle e risciacquarle sotto acqua corrente fredda, se sono state preparate prima basta sminuzzarle; tagliare a cubetti il formaggio. Cotto il riso raffreddarlo sotto acqua corrente, mettere tutti gli ingredienti compresi i condimenti:succo di limone,buccia grattuggiata,olio di mais, in una ciottola molto larga e molto capiente. Mescolare il tutto con delicatezza, attendere che tutti gli ingredienti siano completamente freddi e mettere in frigorifero fino a 10 minuti prima di servire a tavola.

Luglio

Dal fruttivendolo:
Verdura:-Aglio-Barbabietola-Barba di frate-Basilico-Bietole-Carote-Catalogna-Cavoli verza-Cetrioli-Cipolle-Coste-Fagioli-Fagiolini-Fave-Fiori di zucca-Funghi coltivati-Insalate-Melanzane-Patate-Peperoni-Piselli-Pomodori-Porri-Prezzemolo-Rosmarino-Salvia-Sedani-Spinaci-Zucchine.Primizie:-Funghi freschi-Zucca.Frutta:-Albicocche-Amarene-Fichi-Fragoline di bosco-Lamponi-Limoni-Mandorle fresche-Mele-Nocciole-Noci-Pere-Pesche-Prugne-Susine.Primizie:-Angurie-Meloni-Mirtilli-Uva.
Dal Pescivendolo:
Pesci di mare e pesci di acqua dolce:-Acciughe-Alborelle-Anguille-Arselle-Barbi-Boghe-Carpe-Cavedani-Cefali-Dentici-Latterini sardari-Merluzzi-Ombrine-Orate-Pagelli fragolini-Palamite-Passere pianuzze-Persici-Pesci spada-Sardelle-Scorfani-Sgombri-Sogliole-Spigole-Storioni-Temoli-Tinche-Tonni-Triglie-Trotte-Varioni.
Crostacei:-Aragoste-Cannocchie-Gamberi-Scampi.
Dal macellaio:
-Anatre-Conigli-Faraone-Galline-Manzo-Piccioni-Polli-Vitello.

giovedì 7 giugno 2012

QR Code Generator

QR-Code
http://mastroleonardo.blogspot.it/


http://www.the-qrcode-generator.com/
QR Code Generator

La dama dei veleni

Programmazione
Prima puntata: venerdì 31 agosto, ore 20.40, Rete 2
Seconda puntata: venerdì 7 settembre, ore 20.40, Rete 2
Terza puntata: venerdì 14 settembre, ore 20.40, Rete 2
Soggetto
Tratto dal romanzo “The Burning Court” (1937) di John Dickson Carr
Sceneggiatura di Giovannella Gaipa.
Interpreti
Ugo Pagliai .... Dario Gherardi
Susanna Martinkova .... Marie D’Aubray
Warner Bentivegna .... Carlo Desgrez
Corrado Gaipa .... Guido Santacroce
Giorgio Bonora .... Cesare Urbinati
Alessandro Sperlì .... commissario La Volpe
Annamaria Gherardi .... Gaetana Bianchi
Paola Bacci .... Giulia Desgrez

Biscotti alle mandorle con canditi

Biscotti alle mandorle con canditi
Ingredienti:
-150 g di farina di frumento
-200 g di mandorle già sgusciate e tritate
-50 g di zucchero
-70 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a cubetti
-1 tuorlo d'uovo
-50 g di canditi a pezzettini
-1 pizzico di sale
-1 cucchiaio di marsala
-una noce di burro per ungere una placca da forno
(A piacre si possono aggiungere o togliere ingredienti in base ai gusti)
Preparazione:
In una spianatoia setacciare la farina e disporla a fontana, fare un foro al centro e aggiungere il burro già preparato, lo zucchero, il tuorlo d'uovo con il marsala e il sale. Con una forchetta incorporare tutti gli ingredienti e poi lavorare l'impasto abbastanza velocemente e per ultimo aggiungere le mandorle tritate con i canditi, appallotttolare la pasta, rivestirla di pelliccola e depositarla in frigorifero per 2 ore a riposare.
Preriscaldare il forno a 200° C, prendere la pasta dividerla in tante palline leggermente schiacciate, disporle nella placca imburrata o rivestita di carta forno, lasciare lo spazio tra una pallina all'altra, cuocere per 20 minuti circa, devono dorare ma non imbrunire. Prima di servire lasciare raffeddare i biscotti. Buon appetito!

Le avventure di Gordon Pym

Autore: Edgar Allan Poe
Titolo: Le avventure di Gordon Pym
Traduzione e cura di Gloria Fossi
Editore: Giunti
Illustrazione: John Ward of Hull
€7.50 scontato €6.38
Informazioni:
Arthur Gordon Pym, giovane "dal temperamento entusiasta e dall'immaginazione fervida per quanto un po' tenebrosa", attratto dalle"sfrenate avventure della vita marinara", decide un giorno di imbarcarsi clandestino su un vascello in rotta per i mari del Sud. Da quel momento dovrà affrontare le più terribili traversie-ammutinamenti sanguinosi, furiose tempeste, naufragi, cannibalismo tra i superstiti-finchè, miracolosamente scampato al massacro che gli indigeni di un'isola misteriosa fanno dei suoi compagni, si lancerà in un'ultima folle corsa alla volta del Polo Sud. Da quando Le avventure di Gordon Pym fu pubblicato, nel 1838, generazioni di lettori non hanno smesso di accompagnare il giovane Gordon nelle sue mirabolanti peripezie, stupendosi e tremando, gioiendo e palpitando con lui.

domenica 3 giugno 2012

Nero Wolfe ieri ed oggi

Tino Buazzelli in Nero Wolfe  1969-1971
Nero Wolfe è un personaggio di fantasia nato dalla penna dello scrittore statunitense Rex Stout; ha fatto il suo debutto nel 1934. L'assistente privato di Wolfe, Archie Goodwin, ha documentato i casi del detective in 33 romanzi e 39 romanzi brevi; i gialli coprono un arco di tempo che va dagli anni trenta agli anni settanta, e la maggior parte di essi è ambientata a New York City.
Il corpus letterario di Nero Wolfe è stato nominato come Miglior Serie del Mistero del Secolo al convegno Boucheron 2000; Rex Stout è stato nominato come Miglior Scrittore del Mistero del Secolo. Numerosi adattamenti radiofonici, televisivi e cinematografici si sono susseguiti negli anni.

Francesco Pannofino(Nero Wolfe) , Pietro Sermonti( Archie Goodwin),
Andy Luotto (Nanni Laghi) 2012

Mad World

All around me are familiar faces
Worn out places, worn out faces
Bright and early for their daily races
Going nowhere, going nowhere
Their tears are filling up their glasses
No expression, no expression
Hide my head I want to drown my sorrow
No tomorrow, no tomorrow

And I find it kinda funny
I find it kinda sad
The dreams in which I'm dying
Are the best I've ever had
I find it hard to tell you
I find it hard to take
When people run in circles
It's a very, very mad world mad world

Children waiting for the day they feel good
Happy Birthday, Happy Birthday
Made to feel the way that every child should
Sit and listen, sit and listen
Went to school and I was very nervous
No one knew me, no one knew me
Hello teacher tell me what's my lesson
Look right through me, look right through me

And I find it kinda funny
I find it kinda sad
The dreams in which I'm dying
Are the best I've ever had
I find it hard to tell you
I find it hard to take
When people run in circles
It's a very, very mad world ... world
Enlarge your world
Mad

venerdì 1 giugno 2012

giugno

Spesa di Giugno
Frutta e verdura
Amarene-banane-ciliegie-fichi-fragole-lamponi-limoni-nespole-pere-prugne-ribes-Primi fruttti:Albicocche-pesche-mandorle fresche-susine.
Acetosa-aspaagi-barbabietole-bietole-carote-catalogna-cavoli-cetrioli-cipolle-coste-fagioli-fagiolini-fave-finocchi-fiori di zucca-insalate di tutte le varietà-melanzane-patate-peperoni-piselli-pomodori-porri-prezzemolo-rabarbaro-rapanelli-rape-rosmarino-salvia-sedano-spinaci-taccole-verze-zucchine.
Carne di varie qualità
Agnello-anatre-asino-cavallo-conigli-faraone-galline-manzo-polli novelli-piccioni-vitello.
Pesce di mare e di acqua dolce
Acciughe-aguglie-alborelle-anguille-barbi-boghe-branzini-carpe-cavedani-cefali-cernie-dentici-latterini-lucci-merluzzi-naselli-ombrine-orate-pagelli fragolini-palamite-palombi-passere-persici-pesci sanpietro-pesci spada-sarde-scorfani-sgombri-saogliole-spigole-storioni-temoli-tinche-tonni-triglie.
Crostacei e molluschi
Aragoste-arselle-calamaretti-calcinelli-cozze o mitili-datteri di mare-gamberetti-gamberi di fosso-gamberi imperiali-polpi-seppie-totani-vongole. Molluschi di terra:Lumache.