venerdì 22 aprile 2011

22 Aprile il giorno della terra


Lo scopo di sensibilizzare le persone sulla necessità di una maggior cura del mondo in cui viviamo ed è diventata un'occasione per riflettere e agire concretamente identificando i problemi, cercando soluzioni concrete, anche nel quotidiano in cui trascorriamo la nostra vita. Associazioni ed esperti portano continuamente all'attenzione della gente comune i fattori di rischio ambientale, i suggerimenti utili a proteggere la nostra terra e a migliorarne il difficile rapporto con gli esseri umani che la popolano e non sempre ne rispettano gli equilibri.
In vista della Giornata, sul sito ufficiale italiano (www.giornatamondialedellaterra.it) è stata lanciata una bellissima campagna intitolata: "Azioni del buon senso", nata per raccogliere spunti dagli utenti. Piccoli suggerimenti, dettati appunto dal buon senso, da applicare nella propria vita quotidiana per salvaguardare l'integrità e l'equilibrio del pianeta terra e, di conseguenza, la sua vivibilità.

lunedì 18 aprile 2011

Asimov

Autore: Isaac Asimov
Titolo: Il libro di fisica
Editore: Oscar Mondadori -Best sellers-
Euro 12,00
Tratto dal libro
Autore: Isaac Asimov, illustre studioso e brillante divulgatore scientifico, ma anche grandissimo scrittore di SCIENCE FICTION, ha costruito questa volta una vera e propria "biografia delle scienze fisiche". Il presente volume, che nel mondo anglosassone è diventato una "bibbia della fisica", ci introduce, in forma semplice ma rigorosa, ai segreti dei quasar e dei buchi neri, dei quark e degli acceleratori di particelle, dell'intelligenza artificiale e delle fonti di energia, sia essa quella "sporca" sia quella "pulita". Un vero, completo manuale, ma anche un"romanzo" affascinante sia per il profano sia per l'uomo di scienza.

Il grande sogno di Maya

Autrice: Suxue Miuchi
Titolo: Il grande sogno di Maya
Sopratitolo: La Maschera di Vetro
Euro 4,13
Editore: Orion
-i grandi classici-
www.wikipedia.org/ilgrandesognodimaya
Anno di nascita 1976 per la prima pubblicazione, la storia è ancora in fase di pubblicazione. Nel 1998 è stato prodotto un OAV e nel 2005 un anime, tra 1997 ed il 1998 hanno prodotto e trasmesso in Giappone il telefilm.
Numero di volumi per ora in italia 46.
Un successo di pubblico che ancora oggi affascina le nuove generazioni, merita di essere letto.

Pretty Guardian Sailor Moon

Autrice: Naoko Takeuchi
Titolo: Pretty Guardian sailor Moon
Editore:GP Manga
Notizie dell'autrice tratte dal manga:
Nata il 15 Marzo. Segno zodiacale Pesci, gruppo sanguigno A. Debutta nel 1986 con "Love Call"(numero di settembre di Nakayoshi Deluxe).
GUARDIAN SAILOR MOON", "CODE NAME: SAILOR V", "THE CHERRY PROJECT".
Con "PRETTY GUARDIAN SAILOR MOON" vince il XVII KODANSHA MANGA AWARD. Nel 1999 sposa il fumettista Yoshihiro Togashi. E' madre di due bambini.
Laureata in tecniche di laboratorio biomedico, ha la qualifica di analista e farmacista. I suoi hobby sono il restyling della propria casa e il giardinaggio.
Originaria della prefettura di Yamanashi, risiede a Tokyo.
Prezzo di copertina Euro 5,90. Hanno prodotto film di animazione, cartoni animati, colspey, anime, fumetti, gadget, e chi più ha più ne metta, anno della prima pubblicazione 1991.
Alcuni link per informazioni: info@gppublishing.it; www.gppublishing.it; www.wikipedia.org/sailormoon .

domenica 17 aprile 2011

Viaggio allucinante: Solo fantascienza?


Viaggio allucinante (Fantastic Voyage) è un film del 1966 diretto da Richard Fleischer.
La sceneggiatura è basata su un racconto di Otto Klement e Jerome Bixby. La 20th Century Fox commissionò ad Isaac Asimov la scrittura di un romanzo omonimo a partire dalla sceneggiatura del film. Il libro uscì però sei mesi prima della pellicola e per questo viene ritenuto erroneamente che il film sia tratto dal racconto di Asimov.
Trama:
Gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica hanno sviluppato contemporaneamente una tecnologia che permette di ridurre le dimensioni di qualunque oggetto materiale miniaturizzando i singoli atomi, ma con la limitazione che tutto ritorna alle dimensioni originali dopo un massimo di 60 minuti.
Uno scienziato di nome Jan Benes, operante oltre la cortina di ferro, lavora su come estendere illimitatamente la persistenza del processo. Con l'aiuto della CIA, Benes riesce a fuggire in occidente, ma rimane gravemente ferito in un tentativo di assassinio. Ridotto in stato di coma da un embolo cerebrale, viene sottoposto ad un intervento chirurgico da parte del Governo statunitense ansioso di conoscere le nuove scoperte sulla miniaturizzazione persistente.

Pesche imbottite

Ingredienti per sei persone:
6 pesche gialle
60g di zucchero semolato
8 savoiardi o altri biscotti friabili a piacere
succo di 1 limone
crema pasticciera
Preparazione:
Preparare una pentola capiente e versare mezzo litro d'acqua aggiungere il succo di limone e portare ad ebollizione. Nel frattempo spellare le pesche e tagliarle a metà togliendo il nocciolo, spolverizzatele con lo zucchero e adagiatele in un apposito cestello adatto alla cottura al vapore, coprire per dieci minuti, dal momento in cui l'acqua comincia a bollire. Preparare le nocciole tritandole e frantumare i savoiardi e amalgamare il tutto con alcuni cucchiai di crema pasticciera. Togliere le pesche e metterle nel piatto da portata e riempirle con il composto, lasciare raffreddare, mettere in frigo nella parte bassa fino al momento di servire, servire freddo.

Gnocchi di patate

Ingredienti per quattro persone:
1kg di patate
200g di farina tipo"00"
1 uovo a temperatura ambiente
sale
Preparazione:
Sbucciare e lessare le patate. Stando attenti a non scottarsi cercare di passare allo schiacciapatate o al passino le patate calde. Aggiungere al passato la farina, l'uovo ed u n poco di sale, mescolare finché l'impasto risulti elastico e soffice. Attenzione all'equilibrio tra patate e farina perché se ci sono troppe patate si sfaldano durante la cottura, invece se c'è troppa farina gli gnocchi diventano duri. Quando la pasta è pronta formare dei serpentelli spessi quasi come un dito e tagliarli della lunghezza di un centimetro e mezzo o due, passarli sul rovescio della grattugia premendo delicatamente con l'indice, disporli in un canovaccio infarinato.
Portare ad ebollizione dell'acqua in una pentola capiente, versare gli gnocchi e ritirarli ogni volta che salgono a galla con un mestolo forato, farli sgocciolare per bene e metterli nei piatti e condirli subito con quello che si è scelto come condimento.

Gnocchi di zucca

Ingredienti per quattro persone:
500 g di zucca già privata della buccia 200 g di farina tipo "00"
1 uovo a temperatura ambiente
sale q.b.
Preparazione:
La zucca si può cuocere a vapore oppure se si desidera anche con poca acqua, attenzione a non bruciarla, togliere prima la buccia, quando la zucca sarà pronta passare al setaccio e lasciare che raffreddi. Poi aggiungere l'uovo e mescolare, setacciare la farina, per evitare grumi e unirla al composto e, con una frusta e tanta forza mescolare il tutto finché l'impasto formerà delle piccole bolle.
A parte, in una pentola capiente, portare ad ebollizione dell'acqua già salata. Con due cucchiai formare gli gnocchi e dieci circa alla volta versarli nell'acqua. Una volta che salgono in superficie raccoglierli con un mestolo forato, per sgocciolare l'acqua in eccesso, e immergerli in acqua fredda.
Nel momento di servire rimettere gli gnocchi in acqua bollente salata per tre minuti circa, scolarli, distribuirli nei piatti.
Per i condimenti non metto nessun suggerimento, quindi a discrezione dei gusti personali.
Buon pranzo!

sabato 9 aprile 2011

Thor


Thor è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. È apparso la prima volta nel 1962 sulla rivista Journey into Mystery (prima serie) n. 83. Il personaggio è basato sulla figura del dio del lampo e del tuono della mitologia norrena.

Il titolo originale The Mighty Thor è stato tradotto in maniera non fedele con Il Mitico Thor: in effetti in inglese mighty significa possente, non mitico (che si traduce mythical).

Thor è il figlio di Odino e Gea, la madre terra, cresciuto nel reame di Asgard. La patria di Thor è Asgard, la città dell'Arcobaleno, difesa da Heimdall, il guardiano. All'interno di questa fantastica città risiede il dio Odino, il padre di Thor e di tutti gli dei, barbuto, anziano ma non vecchio, irascibile e avvolto in armature e vesti elaboratissime. La bella Sif è la compagna di tante battaglie del Dio del tuono. Balder è l'eroe puro, con la sua spada, Svadren, sempre al servizio del bene. Esistono anche altri personaggi minori, ma questi sono i principali, ricavati dalla mitologia nordica. La città di per sé è costituita da costruzioni elaboratissime. Le armi sono pure

venerdì 1 aprile 2011

Aprile

Voglio sempre precisare che nell'elenco dei cibi metto animali e vegetali che magari nelle abitudini alimentari di molti non fanno parte dei pasti, ma in molti altri è l'unico cibo reperibile. Scrivo sempre per accontentare il più vasto possibile di pubblico.
I pesci:
Molluschi e crostacei:
Aragoste-Calamari-Cannocchie-Gamberetti-Grancevole-Moscardini-Ostriche-Polpi-Scampi-Seppie-Totani-Vongole.
Pesci di mare:
Acciughe-Boghe-Cefali-Dentici-Latterini sardari-Naselli-Ombrine-Pagelli-Palamite-Passere-Pesci sanpietro-Rombi-Saraghi-Sardine-Sgombri-Sogliole-Storioni-Tonni-Triglie.
Pesci d'acqua dolce:
Anguille-Carpe-Lavarelli-Lucci-Pesci persici-Salmerini-Tinche-Trote.
Carne ruspante:
Agnello-Asino-Capretto-Castrato-Cavallo-Maiale-Manzo-Polli novelli-Rane-Vitello.
Verdura:
Asparagi-Barba di frate-Broccoli-Carciofi-Carote-Cavoli verza-Cicoria-Cipollotti-Fagiolini-Finocchi-Indivia-Lattuga-Patate novelle-Pasqualina-Piselli-Porri-Prezzemolo-Rapanelli-Rosmarino-Salvia-Scarola-Sedano-Songino-Spinaci-Taccole-Zucchine.
Frutta:
Ananas-arance-Banane-Ciliegie-Fragole-Frutta secca-Mele-Nespole-Pere-Pompelmi.


Grazie di cuore a tutti quelli che leggono i miei post!
DonnaErica