lunedì 1 novembre 2010

Per il giorno dei defunti 1 novembre: ossi da morto

Ingredienti:
700 gr di farina di frumento
140 gr di burro o di strutto
100 gr di zucchero
40 gr di lievito di birra fresco
3 uova
poco latte
un pizzico di sale
Preparazione:
Sbriciolare e sciogliere il lievito di birra in 100 gr di fazrina inumidita con alcune cucchiaiate di latte tiepido, non caldo mi raccomando,mescolare bene e adagio l'impasto in una terrina capiente, quando sarà tutto amalgamato coprire con un panno da cucina e riponetelo in un luogo tiepido e al riparo da correnti d'aria. Il risultato sarà che il composto quadruplica il suo volume. A questo punto unire la farina avanzata, il burro o lo strutto fuso a bagnomaria, le uova battute, lo zucchero, un pizzico di sale, poco poco, ed un po' di latte, regolandovi dall'impasto che deve essere morbido ma consistente. Lavorare bene finche la superficie della pasta sia liscia; formare dei filoncini arrotondati di circa 1 cm e 1/2 di diametro e lunghi circa 15 cm. Modellateli a forma di osso le estremità ed infarinateli prima di lasciarli riposare in un luogo tiepido tra due canovacci, così lievitano.
Preriscaldare il forno a 150°C e cuocere gli ossi per 15 minuti circa, controllare sempre la cottura, non devono scurire. Prima di finire la cottura sfornare gli ossi e spennellarli con acqua e zucchero e riporli nel forno per gli ultimi 3 minuti. Se si preferisce dopo averli inumiditi con acqua e zucchero lasciarli raffreddare e riposare per una notte e poi metterli in forno a biscottare a fuoco tiepido.